Le città di Milano Marittima e Cervia: la loro storia

Da quanto emerso dall’ analisi di alcuni reperti archeologici, risulta che la fondazione di Milano Marittima andrebbe fatta risalire addirittura alla tarda età del Bronzo (VI-V sec. a.c.), anche se storicamente una reale presenza umana è accertata a partire dal III sec. d.c.

Solo molto più tardi, circa tra l ‘ VIII e il IX secolo dopo Cristo il centro prese il nome di Cervia, per motivi che rimangono ancora sconosciuti. Successivamente Cervia assunse in epoca Medioevale un’importanza sempre più rilevante legata sopratutto alla presenza delle saline.

La sua storia tra Medioevo ed Età Moderna è essenzialmente legata alla “produzione” del sale.

Storia e preistoria di Cervia a parte, la nascita e lo sviluppo di Milano Marittima in senso moderno risalgono invece ai primi anni del Novecento, quando Cervia era una piccola città di 9.000 “anime” e basava la sua economia principalmente alla produzione del sale, sull’agricoltura e sulla pesca e la sua popolazione, ancora in gran parte analfabeta, non aveva scoperto le potenzialità turistiche della riviera.

Nell’ultimo ventennio dell’Ottocento però, era già cominciata una prima fase pionieristica di sviluppo turistico, favorita dal miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie di un territorio considerato ancora malarico e dalla costruzione della ferrovia, con il tratto Ravenna – Cervia.

Cervia Milano Marittima fu inoltre sicuramente favorita dalla crescita che il turismo e l’ economia, basata sugli Hotel in Riviera e sulle vacanze al mare, stavano avendo sul resto della Riviera Romagnola. Fu successivamente, nel 1882 che il primo “Stabilimento balneare” consolidò Cervia come località marittima. Da li in avanti la crescita fu quasi inarrestabile.

La nascita delle prime attrezzature turistiche quali Hotel a Milano Marittima portarono anche un nuovo impulso verso lo sviluppo urbanistico che continuò sempre in maniera più evidente negli anni Venti.

Lo sviluppo turistico si fece più intenso negli anni Trenta, per interrompersi nuovamente con il secondo conflitto mondiale e riprendere nel dopoguerra rendendo la località uno dei più rinomati centri balneari d’Italia.

Oggi Cervia Milano Marittima offre un pacchetto vacanze che oltre alle attrezzature, al mare, alla riviera, agli Hotel, mette a disposizione dei turisti un’ offerta elitaria, visto anche l’ alto numero di “v.i.p.” che scelgono Milano Marittima come località per le vacanze, Milano Marittima può seriamente competere con le attrezzature e gli Hotel di Rimini.