Come buttare via soldi non sapendo come scaricare i contatti di potenziali clienti facendo una campagna Facebook in proprio

Oggi ho incontrato una mia cliente per il report annuale post stagione estiva per tirare le somme della stagione appena terminata.

Adalgisa (il nome è frutto della mia immaginazione) si è presentata puntale al nostro appuntamento e, dopo i saluti e le chiacchiere di rito abbiamo iniziato ad affrontare il discorso stagione, campagne effettuate per capire se i dati che avevamo in mano noi corrispondessero alla sensazione che aveva il cliente.

Mi soffermerei solamente sul discorso Facebook perché è quello che in questa situazione ci interessa di più…

Adalgisa: “si Facebook ha funzionato abbastanza ma non come il portale ZERO VACANZA (il nome è frutto della mia immaginazione) che se ce ne fosse un altro simile bisognerebbe farlo subito”

A questo punto incuriosito “a bestia” gli ho chiesto di verificare i dati e di sapere le conversioni a fronte dell’investimento (ragionando però sui soldi e non solo sui dati “Vanity Metrics”, cioè concentrarsi e dare rilevanza ad alcuni dati apparentemente importanti, ma che non sono salienti per il nostro obiettivo… le prenotazioni, quanto abbiamo incassato?)

Facciamo un esempio pratico che capita spesso confrontandomi con i clienti:

Se, per esempio, osservando la crescita di sostenitori della nostra pagina Facebook, potremmo avere l’idea di un miglioramento del nostro business, ricordiamoci una cosa: il nostro business migliora quando c’è la conversione degli utenti in clienti e non quando aumentiamo il loro numero!

Se per assurdo, milioni di milioni di visitatori apprezzano i nostri contenuti, ma nessuno di essi decide di acquistare i nostri prodotti e/o servizi, il nostro business avrà delle difficoltà che dobbiamo identificare al più presto, ma che potrebbero non essere evidenti se ci affidiamo alle “Vanity Metrics” per analizzare l’andamento del nostro business.

Verifichiamo i dati di Adalgisa

Per l’inserimento dell’hotel sul portale ZERO VACANZA è servito un investimento di circa € 7.000,00 e alla fine dei conti ha realizzato un introito di circa  13.000,00€ (quindi la resa a grandi linee è stata del 185%);

L’investimento su Facebook, che non ha reso come il portale, è stato di circa € 2.200,00 e ha realizzato un introito di circa € 8.000,00 (quindi la resa a grandi linee è stata del 363%)

Lascio a te il giudizio sulla resa dei due investimenti…

Pensi sia tutto qui?

Anche io pensavo che fosse tutto a posto quando il giorno 6 agosto Adalgisa mi chiama e mi dice “spegni pure tutte le campagne che siamo a posto”… invece?

Invece mi sono accorto che da sola aveva acceso una campagna Lead di fine stagione utilizzando lo stesso modulo contatto che avevo creato io in precedenza; sono rimasto stupito e anche un po’ stizzito in quanto sicuramente ha voluto fare da sola per due motivi:

  1. Perché tanto visto le campagne precedenti, questa posso farmela da sola
  2. Perché così risparmio e non devo pagare il mio consulente

A questo punto me ne sono fatto una ragione ed ho osservato lo sviluppo della campagna che Adalgisa aveva creato quasi a immagine e somiglianza delle precedenti (perdendo però dei pezzi in qua e in la) ma il bello arriva adesso …. Ta da da da!!

Purtroppo tutti contatti (Lead) generati, oltre 200, sono rimaste nel sistema perché Adalgisa non le ha mai scaricate e soprattutto non le è mai passato per la testa la domanda: “ma i contatti generati dalla campagna dove vanno a finire?

Quindi se seguo il ragionamento da T-Rex di Adalgisa devo concludere deducendo questo: ha risparmiato sui costi del consulente (cioè io) ma ha buttato via i soldi della campagna e, cosa più grave, non ha preso in considerazione le oltre 200 richieste di soggiorno buttando alle ortiche la possibilità di riempire delle camere in un periodo dove le avrebbero fatto comodo.

 

Vorresti utilizzare Facebook ma non sai che pesci pigliare?
[Fammi GESTIRE la tua pagina FACEBOOK!]

Se pensi che Facebook possa essere una risorsa per il tuo hotel ma non hai ancora trovato un partner che ti aiuti a sfruttare questa risorsa mettiti SUBITO in contatto con me.

Analizzerò la tua situazione attuale per capire se e come posso aiutarti.

Contattami qui. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Analisi Iniziale

Ti CHIEDO, per capire meglio il tuo business e la tua concorrenza

Strategia su misura

Con una strategia CONSAPEVOLE raggiungiamo gli obiettivi senza disperdere budget inutile

Campagne mirate ed efficaci

Non si possono vedere campagne marketing pacchettizzate e pronte per tutti; creo campagne online EFFICACI

Assistenza

Ti PRENDO per mano lungo tutto il percorso e non ti lascio mai solo. Lavoro con te fianco a fianco

Come scoprire la propria strategia?

Nella maggior parte dei casi che analizzo, la strategia è assente.

Avere e conoscere la propria strategia non significa saper tutto su Google, Facebook, Instagram aver studiato il Web Marketing, ma sapere quali servizi di marketing e/o pubblicitari stai acquistando e perché.