Come mai i miei vicini hanno gente e io le sto provando tutte e ho l’albergo vuoto? Ecco cosa non devi fare se non hai mai pensato ad una strategia per il tuo albergo.

Bene, anche oggi di rientro dal mio giro per gli hotel della Riviera, infreddolito dal nevischio che sta cadendo, sto raccogliendo i pensieri post incontro con un mio cliente (che per semplicità oggi si chiamerà Pisistrato).

Io e Pisistrato ci siamo trovati davanti ad un caffè caldo e abbiamo iniziato una lunga discussione (e anche abbastanza accesa!) sul fatto che dovessi aiutarlo a capire perché gli altri hotel aperti in questo periodo NON fossero vuoti mentre il suo invece sì (nonostante lui sia convinto di provare di tutto per…)

La conversazione inizia con:

Dì, ma com’è che gli hotel Ramirez e Conchita (2 hotel vicini a cui ho dato nomi casuali) hanno gente e io non ricevo nemmeno una telefonata? Sono passato ieri sera e ho visto gente …

A questo punto cerco di far ragionare Pisistrato e gli dico che per aver gente bisogna agire e non starsene con le mani in mano sperando che la gente sia lì pronta a chiamare te.

A questo punto la conversazione raggiunge un picco di nervosismo acuto:

…ogni volta che ci vediamo mi dici SEMPRE la stessa cosa ma poi non fai niente per aiutarmi. Cosa possiamo fare? E tu hai voglia di darci una mano?

A quel punto inizio un momento di training autogeno, un paio di respiri profondi, via i pensieri cattivi e negativi…sorrido e gli faccio:

Scusa Pisistrato, ma sono 3 anni che ragioniamo sull’iniziare un’attività sul web per acquisire nuovi clienti…e sono sempre tre anni che mi ripeti le stesse cose……

…che non serve a nulla e che non hai soldi da spendere nell’attività…che hai un sacco di debiti e forse sarebbe meglio affittare che gestire i tuoi 2 hotel…

…mi dici allora come faccio ad aiutarti se non me ne dai la possibilità?

Pisistrato sta un attimo in silenzio e poi mi dice che lui le attività sul web le sta facendo…e in particolare sta puntando su Booking che però in questo periodo non funziona.

A dirla tutta, è convinto che sia a causa di Hacker che devia le prenotazioni dove vuole Booking, quindi si sente anche vittima del sistema 🙁

Inoltre, il furbone, mi ha confessato di aver fatto anche un test, abbassando il prezzo al di sotto di quello dei suoi “concorrenti” ….ma… niente… nessuna prenotazione, nessuna richiesta, il nulla!!!

E quindi? Booking imbroglia!!!!

Conclude infine dicendo:

…diciamocela tutta, Booking anche d’estate non è che mi riempie i 2 alberghi, anzi… sono un paio di anni che soprattutto all’hotel Genoflesso (anche questo è un nome inventato!) sono vuoto per 2/3 della stagione.

Facciamo un breve riepilogo della situazione dei 2 hotel di Pisistrato

Pisistrato ha 2 hotel, uno in prima linea sul mare, aperto tutto l’anno… l’altro invece non in prima linea e aperto solo per la stagione estiva.

L’hotel aperto tutto l’anno lavora con una clientela sia Business che Leisure, punta sul pernottamento e prima colazione, mentre l’altro hotel lavora solo per il Leisure e punta sulla vacanza in pensione completa.

Il target clienti per il primo Hotel sono sia gli uomini di affari che le famiglie e le coppie, mentre per il secondo hotel il target principale sono le famiglie.

Cosa fa attualmente sul web?

Booking per entrambi gli hotel a cui affianca l’invio di Newsletter e offerte al suo database di indirizzi… e nulla di più (considera che le 2 strutture hanno complessivamente 60 camere da riempire).

Cosa ha fatto Pisistrato (ma che in realtà fanno in molti…)

Pisistrato cosa ha pensato bene di fare (invece di ragionare con consulenti e persone esperte del settore per capire quali attività potessero risolvere il suo problema)?

Facile… abbassa i prezzi al di sotto dei concorrenti e sicuramente le persone prenoteranno da lui! (diciamo che Pisistrato ha scuoiato una Volpe 😉 )

Considerazioni sull’accaduto

Cosa dire… mi viene anche difficile restare calmo…

Detto ciò, ti dico questo, Pisitrato (come molti) non considera un fattore importante: non basta avere un sito e magia…abbasso i prezzi e arrivano le richieste…

Se il sito non ha traffico, chi vede che hai abbassato i prezzi?

Quindi…come fai a portare traffico sul sito se non fai nessuna attività di web marketing?

E poi…sei sicuro che abbassare i prezzi sia la cosa migliore per il tuo hotel?

In quale parte della tua strategia rientra l’abbassare i prezzi?

Lo fai solo perché i tuoi vicini sul sito o su Booking hanno prezzi più bassi dei tuoi?Non credi che magari loro abbiano una strategia specifica o magari condizioni diverse dalle tue?

Puoi lasciare decidere a Booking se e come riempire le tue camere senza fare nulla e sperando che San Zaccheo (il patrono degli albergatori!) faccia sì che il turista varchi la soglia del tuo albergo di sua spontanea volontà? 🙁

Morale della favola

Caro Pisistrato spero che tu rifletta (finalmente) su cosa ci siamo detti e che accetti di:

  • Fare un’analisi approfondita della tua situazione
  • Studiare assieme una strategia (sia per i vecchi clienti che per acquisirne di nuovi)
  • Investire in attività di Web Marketing
  • E…non abbassare i prezzi ogni qualvolta abbiamo poche richieste!                   

Vuoi conoscere quale può essere la tua strategia?

Analizzeremo assieme la tua situazione attuale per impostare una CORRETTA strategia di Web Marketing.

Contattami qui. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Analisi Iniziale

Ti CHIEDO, per capire meglio il tuo business e la tua concorrenza

Strategia su misura

Con una strategia CONSAPEVOLE raggiungiamo gli obiettivi senza disperdere budget inutile

Campagne mirate ed efficaci

Non si possono vedere campagne marketing pacchettizzate e pronte per tutti; creo campagne online EFFICACI

Assistenza

Ti PRENDO per mano lungo tutto il percorso e non ti lascio mai solo. Lavoro con te fianco a fianco

Come scoprire la propria strategia?

Nella maggior parte dei casi che analizzo, la strategia è assente.

Avere e conoscere la propria strategia non significa saper tutto su Google, Facebook, Instagram aver studiato il Web Marketing, ma sapere quali servizi di marketing e/o pubblicitari stai acquistando e perché.