Strategia di MARKETING: chi la deve studiare?

Mi ritrovo a scrivere questo post che poi non è altro che una riflessione (o meglio uno sfogo) a voce alta su una decisione che devo prendere a livello aziendale…

Ora ti spiego meglio 🙂

Sto seguendo alcune attività per dei clienti che nella prima fase di analisi mi avevano garantito massima collaborazione e massima disponibilità nel produrre i materiali necessari per le varie azioni di promozione che si vanno a sviluppare.

Mi trovo invece impelagato e impantanato con dei personaggi che, non solo sono tutt’altro che collaborativi, ma anzi cercano di screditare il tuo operato senza alcuna consapevolezza e competenza, dimenticando poi tutti i discorsi fatti fino ad oggi in merito ad attività e risultati.

E non solo…spesso la domanda che faccio a questi “personaggi” (e a cui addirittura non sanno rispondere) è: “ma il business è mio o tuo?“… quindi figurati, se non sanno rispondere a ciò figurati se capiscono cos’ è o come fare marketing!!

Vediamo di fare capire a chi è potenzialmente interessato a fare attività di marketing sul web come funziona il tutto …

Prima di tutto bisogna individuare una strategia di marketing

Questo è il primo passo per cercare di migliorare il tuo business… tutto gira intorno alla strategia.

Inoltre – altro punto fondamentale – devi capire che ci vuole TEMPO (oltre che denaro) affinché arrivino i risultati (specie se parti da zero o non hai una forte presenza sul web); se credi che qualcuno ti sveli il segreto per fare soldi facili e veloci allora sei come Pinocchio che piantò un denaro nella speranza di vedere crescere l’albero dei soldi! 😱

Sviluppare una strategia di marketing efficace richiede una profonda conoscenza del proprio mercato e della propria azienda e necessita di 3 passaggi di fondamentale importanza:


1. Individuare chi è il tuo cliente target (la cosiddetta Buyer Personas);
2. Individuare il “perché qualcuno dovrebbe comprare il tuo prodotto/servizio” piuttosto che rivolgersi alla concorrenza (o peggio non fare nulla);
3. Individuare come comunicare in modo efficace la tua unicità al tuo target.

Strategia di Marketing: chi è il mio cliente ideale?

Analizziamo nel dettaglio questi passaggi per cercare di capire meglio di cosa si tratta

Chi sono i tuoi clienti? Chi ha bisogno del servizio/prodotto che offri? I tuoi prodotti/servizi chi vanno a soddisfare e perché?

E non rispondermi come fa la maggior parte dei tuoi colleghi con “tutti possono essere miei clienti” oppure “il mio prodotto va bene per tutti”… perché se non hai ben chiaro chi è il tuo cliente, finisci per far parte della massa e battagliare dove vince chi ha il prezzo più basso.

E quando accade questo poi non dirmi a ruota “sì voglio tutti, però dei tutti quelli con i soldi”, perché a quel punto ti dovrei sculacciare 😉

Per questo motivo, qualunque sia il settore in cui operi, è molto importante specializzarsi, in modo da poter servire un target ben specifico di persone e riuscire a comunicare con efficacia con il tuo interlocutore rendendo i tuoi sforzi più produttivi, riducendo allo stesso tempo il rischio di buttare al vento tempo e  soldi.

Se la tua attività non possiede nessun elemento che la distingua e le permetta di essere “differente” dalle altre, nessun posizionamento ben definito, allora è assai complicato riuscire a comunicare un messaggio efficace…

Capisci che non ti resta che dirmi “chi compra mi sceglie perché il mio prezzo è basso…”😱😱

E io vomito 🤮🤮

Ti trovi in questa condizione? Vuoi trasmettere al mondo che sei come gli altri? E come puoi pretendere che il tuo potenziale cliente acquisti da te?

Per capire un attimo di più sul tuo potenziale cliente fatti delle domande tipo:

“tra i miei clienti riesco ad identificare quelli più redditizi?” oppure “posso ricondurre i miei clienti a una determinata tipologia di persona?” oppure “quali sono i comportamenti dei miei clienti?”

Cominciando a rispondere a queste (e altre) domande vedrai che inizierai a farti un identikit preciso del tuo cliente ideale, con il quale dovrai comunicare il giusto messaggio, e convincerlo che tu lo saprai soddisfare meglio di chiunque altro e che il tuo prodotto o servizio è la medicina giusta ai  suoi “mali” 😉

Strategia di Marketing: Perché tu e non la concorrenza?

Devi fare in modo che il tuo cliente scelga te, e per farlo è necessario costruire la tua offerta di valore, ovvero una promessa che fai al tuo potenziale cliente, che rispecchi l’unicità della tua attività verso il suo bisogno o desiderio specifico (e che poi devi assolutamente mantenere 😉)

Vediamo di capire un po’ meglio come fare a impacchettare un offerta di valore…

Inizia ponendoti alcune domande tipo:

“che vantaggio unico posso offrire con il mio prodotto o servizio al mio cliente?” oppure “come posso migliorare la sua esperienza d’acquisto?”
o ancora “quali garanzie posso dare che la concorrenza non offre?”

E se proprio non ti viene in mente nulla,  potresti anche intervistare i tuoi clienti, facendo loro delle domande specifiche, che ti aiutino a costruire passo passo il tuo vantaggio competitivo.

Strategia di Marketing: come comunicare la tua unicità?

Hai capito chi è il tuo cliente ideale.
Hai capito quali sono gli elementi che ti differenziano e che costituiscono un reale beneficio per il tuo cliente ideale.

A questo punto devi capire come comunicare in modo efficace questi elementi e quali strumenti utilizzare per intercettare il tuo potenziale cliente.
I tuoi messaggi devono enfatizzare tutti gli aspetti della tua attività che offrono un reale vantaggio rispetto ai tuoi competitor e devono essere coerenti e soprattutto convincenti 😉

Per quello che riguarda gli strumenti per raggiungere il tuo cliente…
Beh qui si apre un mondo a parte e ogni situazione ha una risposta differente che va analizzata in maniera approfondita: NON esiste una strategia che va bene per tutti.

Conclusioni

Come vedi le cose da tenere in considerazione quando si decide di promuovere la propria attività sono tante, bisogna avere un minimo di conoscenza di cosa si va a fare, dobbiamo essere disposti a collaborare in modo sinergico con l’agenzia o il consulente con cui decidi di lavorare.

L’attività è la tua e le decisioni su come deve andare il business sono tue, l’agenzia o il consulente possono darti tutto il supporto necessario, ma non possono fare nulla senza la tua collaborazione.

Vuoi continuare a leggere i miei articoli?

Allora ISCRIVITI gratuitamente alla Newsletter adesso! 👇


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Analisi Iniziale

Ti CHIEDO, per capire meglio il tuo business e la tua concorrenza

Strategia su misura

Con una strategia CONSAPEVOLE raggiungiamo gli obiettivi senza disperdere budget inutile

Campagne mirate ed efficaci

Non si possono vedere campagne marketing pacchettizzate e pronte per tutti; creo campagne online EFFICACI

Assistenza

Ti PRENDO per mano lungo tutto il percorso e non ti lascio mai solo. Lavoro con te fianco a fianco

Come scoprire la propria strategia?

Nella maggior parte dei casi che analizzo, la strategia è assente.

Avere e conoscere la propria strategia non significa saper tutto su Google, Facebook, Instagram aver studiato il Web Marketing, ma sapere quali servizi di marketing e/o pubblicitari stai acquistando e perché.